Khadì - Shampoo all' Amla


Vi ricordate i regali di Natale firmati Khadì che ho ricevuto l'anno scorso?
Dopo l'Olio alla Rosa vi parlo di un prodotto specifico per i capelli: lo Shampoo all'Amla.




La confezione esterna in cartone riporta l'INCI e altre informazioni specifiche, lo shampoo è contenuto in un flacone in plastica da 210 ml.
Il prodotto ha un PAO di 12 mesi.


Sia la plastica del flacone che il prodotto sono di un color marrone molto scuro e questo rende molto difficile capire quanto shampoo rimane all'interno della confezione.
Lo Shampoo all'Amla Khadì ha un forte odore di ylang ylang che potrebbe non piacere, ma dopo l'asciugatura rimane solo lievemente sui capelli.


Lo Shampoo all'Amla Khadì è reperibile nelle bioprofumerie, negozietti di prodotti biologici, e negli e-commerce; il prezzo si aggira intorno ai 10 euro.




Nonostante sulla scatola sia scritto che lo Shampoo all'Amla Khadì è abbastanza delicato per un uso giornaliero, la realtà è un' altra: è il prodotto più aggressivo e sgrassante che abbia provato recentemente, e credo sia dovuto al fatto che nell'INCI i tensioattivi non sono ben bilanciati da una betaina o un ingrediente equivalente.


Purtroppo questo è un difetto che accomuna molti shampoo per capelli grassi: spesso vengono formulati in modo da essere molto lavanti quando invece basterebbe creare un prodotto molto delicato da usare senza problemi abbastanza frequentemente.
Non sono proprio riuscita a trovarmi bene con lo Shampoo all'Amla Khadì: in più di tre mesi l'ho utilizzato poche volte perché è poco confortevole sia durante il lavaggio, sia dopo l'asciugatura. I capelli non risultano voluminosi e lucidi come riporta la confezione, li ho trovati stopposi e difficili da pettinare.
Vi è mai capitato uno shampoo troppo aggressivo? Come siete riusciti a terminare la confezione per evitare sprechi?


Spero di esservi stata utile, alla prossima!

Silvia

0 commenti:

Posta un commento

 

Powered by Java

Trucchi Svelati su Instagram!

Analytics

...su Trucchisvelati...