S.O.S Aloebase Vegicor - Bioearth


Aloebase Vegicor di The beauty seed - Bioearth è un prodotto un po' particolare e di nicchia specifico per la pelle irritata, sensibile e disidratata che mi ha salvato la faccia (nel senso letterale del termine).




Pro: potere nutriente e riparatore, profumo, consistenza, texture
Contro: nessuno
Reperibilità: click! ma molte ragazze trovano Bioearth al NaturaSì
Prezzo: € 12,66 per 30 ml in offerta su Tiarélucca (€ 14,90 a prezzo pieno)
INCI: Oryza sativa bran oil, Simmondsia chinensis oil*, Silica, Caprylic/capric triglyceride, Butyrospermum parkii butter*, Aloe barbadensis extract*, Tocopheryl acetate, Hordeum vulgare wax, Argania spinosa oil, Parfum

* da agricoltura biologica


Si tratta di un mix di oli vegetali gelificati con consistenza corposa ed untuosa che a contatto con il calore fisiologico della pelle diventa morbida, senza risultare fastidiosamente appiccicosa.
Il colore è trasparente, la texture è completamente liscia, anche se può esserci qualche microgranulo di burro di karitè leggermente condensato, e il profumo è di estratto di vaniglia naturale.
Come potete vedere dall'INCI la formulazione è estremamente delicata e molto nutriente.


Essendo un prodotto completamente costituito da oli risente degli sbalzi termici; in questi mesi di utilizzo ho notato che se lo si lascia inutilizzato per un periodo, la componente oleosa tende a separarsi da quella gelificata.
Questo non significa che il prodotto sia andato a male, ma può risultare fastidioso all'applicazione poiché dal tubetto non uscirà una pomata corposa ma solo olio: per rimediare a questo inconveniente vi consiglio di riporre Aloebase Vegicor in frigorifero.

Ho acquistato questo prodotto da TiarèLucca per utilizzarlo principalmente per idratare la pelle appena tatuata, tuttavia sono ricorsa in suo aiuto in molte altre occasioni:


1. IDRATARE E RIPARARE LA PELLE APPENA TATUATA: questo prodotto ha la consistenza ideale per formare un film di grasso sopra la pelle.
Ho applicato questa crema sin dal giorno stesso in cui ho fatto il tatuaggio circa ogni 2 ore in quantità abbondante, alternandola talvolta con una crema neutra non profumata sempre ad INCI verde: la pelle è liscia e nutrita, il rossore e il gonfiore iniziali sono del tutto spariti sin dal giorno dopo e non ho avvertito bruciore o prurito.


2. RESTITUIRE IL FILM IDROLIPIDICO E RIPARARE LA PELLE DOPO UN EVENTO ALLERGICO: purtroppo ho avuto un brutto episodio di dermatite allergica da contatto dovuto all'impiego delle Salviettine intime della marca Quando è che ho comprato per struccarmi.
Dopo tre-quattro utilizzi la pelle del viso intorno alla bocca e al naso, sul mento e su parte delle guance mi si è arrossata e coperta di dermatite pruriginosa.
Un'onda di secchezza ha colpito tutta la pelle del viso e non riuscivo ad utilizzare la saponetta viso bio, la mia Crema al Propolis e il Gel d'Aloe per colpa del prurito.
Ho dovuto fare per forza tre giorni di cortisone perché il prurito non si placava e grattandomi peggioravo solo la situazione; eccovi qualche foto dopo il trattamento con cortisone:


Per giorni non sono riuscita ad applicare nulla, ma allo stesso tempo la pelle reclamava idratazione: con un trattamento di soli 5 giorni di Aloebase Vegicor la situazione è completamente rientrata.
La pelle risulta riparata, il prurito sparito insieme alla secchezza e i rossori scomparsi.


3. IDRATARE LE LABBRA SCREPOLATE E LA PELLE CON ARSURA DA RAFFREDDORE: la consistenza oleosa gelificata è perfetta per essere applicata sulle labbra e sul naso con arsura per colpa del raffreddore.
Inoltre, sulle labbra dà anche un piacevolissimo effetto gloss.
Ottima anche da applicare nelle zone del viso particolarmente sensibili al freddo per andare a sciare.


Spero di esservi stata utile

Chicuta






0 commenti:

Posta un commento

 

Archivio

Powered by Java

Trucchi Svelati su Instagram!

Analytics

...su Trucchisvelati...