Aritha o Reetha: lavarsi i capelli con le terre lavanti


Le terre lavanti sono polveri ricche di saposine che hanno azione detergente su corpo, pelle e capelli. Quando sono passata all'ecobio sono stata attirata da questo metodo alternativo per lavare i capelli che ormai mi accompagna da due anni e mezzo.
In passato abbiamo parlato dello Shikakai, se siete curiose vi consiglio di cliccare (qui!) per leggere la review; oggi facciamo un ulteriore passo avanti con l'Aritha o Reetha (Sapindus trifolatus).


Pro: effetto finale, resa, profumo
Contro: secca un po' le lunghezze e tende ad annodare i capelli
Reperibilità: click!
Prezzo: € 3.50 per 100 gr
INCI: Sapindus Trifoliatus powder


Prima di iniziare a parlare di questa polvere di origine indiana, vorrei condividere con voi in un elenco riassuntivo le caratteristiche/proprietà positive e negative delle terre lavanti:
  • riequilibrio della seboregolazione senza aggressività
  • cura del capello e del cuoio capelluto: ispessiscono, proteggono e fortificano il capello dalla radice alla punta e curano il cuoio capelluto da prurito e desquamazione
  • potere lavante
  • riflessanti naturali
  • potere nutriente: tendono a seccare un po' il capello e ad annodarlo, consiglio un impacco oleoso prima dell'applicazione della terra e/o una bella maschera nutriente dopo
  • profumo: hanno un odore particolare che ricorda molto le spezie e le erbe
  • impatto ambientale: non inquinano falde acquifere e mare
  • effetto anticrespo: condizionano e disciplinano il capello mosso

L'Aritha si presenta come una polvere marroncino chiaro, dalla granulometria media e dal profumo intenso di frutta essiccata.
Ispirandomi ad alcuni video su youtube, in particolare a The Bacchan (click!), ho pensato di utilizzare l'Aritha e lo Shikakai in un mix lavante.



Ingredienti ricetta:

Per capelli lunghi a metà schiena
  • 27gr miscela di Aritha + Shikakai
  • 1 cucchiaio cacao amaro in polvere
  • q.b. acqua bollente  
  • contenitore e cucchiaio in plastica
  1. portare ad ebollizione l'acqua in un pentolino e in una ciotola mescolare Aritha, Shikakai e cacao
  2. aggiungere una certa quantità d'acqua bollente e mescolare in modo da ottenere una miscela cremosa color cioccolato senza grumi nè troppo densa, nè troppo liquida
  3. bagnare i capelli con acqua tiepida, tamponarli con un asciugamano e dopo qualche minuto, applicare sulla testa e sulle lunghezze tutto il preparato massaggiando delicatamente tutto il cuoio capelluto per due volte
  4. raccogliere i capelli con una pinza, fasciarli con la pellicola per alimenti e lasciare in posa per 40-45 minuti
  5. passato il tempo, togliere la pellicola e la pinza ed entrare in doccia: sciacquare a fondo l'impacco con solo acqua, applicare una bella maschera ed iniziare a sciogliere i nodi
  6. passato il tempo di posa della maschera sciacquare con acqua e fare un ultimo risciacquo acido 

Consiglio di eseguire questo trattamento ogni 15 giorni, non ve ne pentirete! Anche se è piuttosto laborioso, ne vale davvero la pena.


Avete esperienza con le terre lavanti?


Chicuta


0 commenti:

Posta un commento

 

Archivio

Powered by Java

Trucchi Svelati su Instagram!

Analytics

...su Trucchisvelati...