Nuova routine contorno occhi: Idrolato al Fiordaliso - AromaZone


Ciao ragazze/i,
oggi vi vorrei parlare del cambiamento di routine per il mio contorno occhi dettato dal bisogno di decongestionare la zona perioculare.
La sveglia presto, stress, cattiva circolazione, fattori genetici provocano le tanto odiate occhiaie in corrispondenza delle quali la pelle è più pigmentata rispetto al resto del viso, i capillari sono in evidenza e spesso e volentieri ci sono gonfiore e rughette di disidratazione.
A parte nascondere il tutto con il correttore (oh mio fedele compagno), ciò che sto facendo io per migliorare la situazione è utilizzare regolarmente e costantemente l'Idrolato al Fiordaliso di AromaZone.

Al mattino: applico con un dischetto l'Idrolato al fiordaliso massaggiando per bene la zona e subito dopo senza neanche lasciarlo asciugare metto la mia crema contorno occhi.


Alla sera: dopo essermi struccata con cura applico l'Idrolato al fiordaliso con il dischetto di cotone, subito dopo, quando la pelle è ancora bagnata, una goccia di olio di jojoba e dopo aver fatto asciugare applico la crema contorno occhi.

Utilizzare un idrolato sugli occhi è una novità per me, ma visto che la pelle del mio viso è diversissima rispetto a quella della zona perioculare ho pensato che fosse più giusto utilizzare un prodotto specifico.



Pro:potere decongestionante e lenitivo, freschezza, resa, effetti sul lungo termine
Contro: nessuno...tranne la puzza (confermo la stessa valutazione! Des)
Reperibilità: click!
Prezzo: € 2,90 per 100 ml
INCI: Centaurea cyanus flower water


Cosa ne penso io: è un prodotto da avere nell'armadietto!
Io lo consiglio, è fresco, idrata e prepara la pelle alla crema o all'olio che usiamo per nutrire la zona perioculare.
L'unica pecca è che puzza un po' e quindi a certe persone potrebbe dare fastidio!
Adesso che viene il caldo consiglio di porlo in frigorifero e di tirarlo fuori solo al momento dell'uso.
Ovviamente non brucia gli occhi però è meglio non farcelo finire dentro, io lo uso tranquillamente anche sulle ciglia e poi applico l'olio di jojoba anche lì perchè con quello di ricino non mi sono trovata tanto bene :(
L'idrolato è da consumare entro 6 mesi dall'apertura, se non lo aprite dura tranquillamente un anno!
Io ho notato miglioramenti (non miracoli!) perchè in questo modo il giorno dopo la zona perioculare è decisamente meno congestionata e anche le venuzze sulla palpebra mobile si vedono decisamente meno.La stesura del correttore migliora sensibilmente perché ci vuole meno prodotto rispetto al solito e perché non avendo la zona disidratata si formeranno meno facilmente le antiestetiche pieghette.


Spero di esservi stata utile!

Chicuta

0 commenti:

Posta un commento

 

Powered by Java

Trucchi Svelati su Instagram!

Analytics

...su Trucchisvelati...