Detergenti intimi ecobio: riflessioni e confronti


Ciao ragazze/i,
oggi vorrei parlarvi dei detergenti intimi ecobio che ho comprato e ricomprato da quando sono passata all'ecobio.
Premetto che in passato non ho avuto particolari problemi di cistite, micosi o infezioni batteriche, se non qualche episodio di infiammazione sporadica.
La mucosa intima costituisce un microambiente nel nostro organismo che deve avere una sua carica batterica corretta e un pH piuttosto acido.
La presenza di batteri "amici" cambia con l'età della donna ma è importante mantenere un equilibrio in modo da non essere esposte ad agenti esogeni (batteri provenienti dall'esterno) ed endogeni (batteri residenti nel nostro corpo).
La migrazione di batteri "amici" (E.Coli o Candida albicans), provenienti da altre sedi corporee, a livello della mucosa vaginale può causare un'acquisizione di patogenicità da parte di questi.
Occorre rispettare le mucose e, per farlo, noi donne dobbiamo evitare di lavare le zone intime con gli stessi detergenti che usiamo per il corpo (tantomeno con detergenti antibatterici!).

Detergente intimo lenitivo - I Provenzali

immagine presa dalla rete

Pro: nessuno...si possono trovare prodotti migliori allo stesso prezzo  
Contro: INCI non verde e un po' aggressivo per le parti intime  
Reperibilità: Ipersoap e Acqua&sapone
Prezzo: circa € 3,50 per 200 ml  
INCI: Acqua, Cocamidopropyl betaine, Sodium lauroyl sarcosinate, Disodium laureth sulfosuccinnate, Disodium cocoamphodiacetate, Glycerin, Cocamide Mea, Propylene glycol, Polysorbate-20, Hypercum perforatum extract, Calendula officinalis extract, Helichrysum italicum extract, Lactic acid, Citric acid, Ascorbic acid, Malaleuca alternifolia oil, Butyrospermum parkii butter, Panthenol, Imidazolidinyl urea, Sodium dehydroacetate, Parfum


Cosa ne pensa I Provenzali: "Senza allergeni, testato al nichel, cromo e cobalto, dermatologicamente testato. 
E' prodotto con l'uso di esclusive basi di origine vegetale, sapientemente miscelate e selezionate per la loro delicatezza. Il suo pH perfettamente bilanciato, rispettà l'acidità fisiologica anche delle pelli e delle mucose più sensibili. Ma ciò che lo rende un prodotto sicuro ed efficace è la Ricetta Erboristica.
Infatti, oltre a vantare una totale assenza di sostanze allergeniche, la sua formula è particolarmente ricca di estratti vegetali attivi, di vitamine e acido lattico, ingredienti essenziali per una detersione efficace ma dolce e presenti in dosaggi funzionali.
Contiene vitamina C, un ingrediente antinfettivo, che rende il prodotto molto adatto per l'uso dopo la palestra, piscina e gli sport in genere." (dal sito provenzali.it)

Cosa ne penso io: non mi ha dato problemi particolari, ma non è un prodotto delicatoe inoltre il prezzo non è vantaggioso.
Non bisogna farsi ingannare dalle scritte convincenti sulle confezioni, occorre sempre guardare l'INCI perchè dobbiamo essere noi a scegliere se acquistare un prodotto piuttosto che un altro.


Detergente intimo delicato - Omnia botanica



Pro: INCI totalmente verde
Contro: costicchia un pochino
Reperibilità: Acqua&Sapone, Auchan
Prezzo: intorno a € 7 per 200 ml
INCI: Aqua, Lauramidopropyl betaine, Sodium lauroyl sarcosinate, Helichrysum italicum flower water, Glyceryl caprylate, Ribes nigrum fruit extract, Cetraria islandica extract, Parfum, Glycerin, Caprylyl/Capryl glucoside, Lactic acid, Sodium lauroyl glutamate, Sodium phytate

Cosa ne pensa Omnia botanica: "Formula idratante, leggera ed extradelicata indicata per l'igiene intima esterna. Deterge con dolcezza e garantisce freschezza e protezione quotidiana senza alterare le difese naturali della pelle."

Cosa ne penso io: ho acquistato questo prodotto in offerta a circa € 3,60 e mi sono trovata davvero bene sia per la comodissima confezione sia per la sensazione di freschezza.
Purtroppo quando sono ritornata per riacquistarlo costava circa € 7 e mi sono sembrati esagerati.
In ogni caso questo è un ottimo detergente, a mio parere.

Detergente intimo - Ekos


Pro: INCI, certificato AIAB, delicato e davvero molto economico
Contro: ad essere pignoli contiene gli estratti vegetali non proprio in cima all'INCI
Reperibilità: Ipersoap
Prezzo: € 1.00 per 100 ml
INCI: Aqua, Cocamidopropyl betaine, Sodium lauroyl sarcosinate, Caprylyl/capryl glucoside, Disodium capryloyl glutamate, Glycerin, Malva sylvestris extract, Parfum, Lactic acid, Phenoxyethanol, Benzyl alcohol, Potassium sorbate, Tocopherol

Cosa ne pensa Ekos: "Grazie alla sua formulazione delicata a base di estratto glicerico biologico di Malva dalle proprietà lenitive e addolcenti deterge con la massima dolcezza, rispettando l'acidità fisiologica delle zone intime e non intacca l'equilibrio della flora locale; ideale per tutta la famiglia." (dal sito ufficiale di Ekos)

Cosa ne penso io: è un detergente davvero ottimo, ne basta pochissimo e soprattutto ha un prezzo speciale!
Gli estratti vegetali non sono in cima all'INCI, ma come per gli alimenti e tanti altri prodotti il prezzo varia in base alla composizione e alla purezza di ciò che acquistiamo!
Direi che il costo, tensioattivi delicati, estratti vegetali provenienti da agricoltura biologica a metà formulazione e conservanti non aggressivi (tollerati dalla certificazione AIAB) sono un ottimo compromesso ;)


Quello che ho notato usando questi prodotti è che pur non contenendo SLS e SLES fanno un bel po' di schiumetta.
Avrete notato che ci sono delle analogie negli INCI dei prodotti di cui ho parlato, nello specifico la sostanza che ricorre è il Sodium lauroyl sarcosinate che non è altro che un tensioattivo anionico biodegradabile derivato dagli acidi grassi dell' olio di cocco e di palma e dalla sarcosina (aminoacido): è sgrassante ma delicato allo stesso tempo!

Ho messo gli occhi sul detergente intimo della Fitocose che ha un INCI davvero interessante ^^
costa € 7,32 per 250 ml, MA è concentrato quindi va diluito in acqua e dura tantissimo!!!
Quando lo proverò vi farò sicuramente sapere cosa ne penso.

Spero di esservi stata utile, buona domenica!

Chicuta



0 commenti:

Posta un commento

 

Powered by Java

Trucchi Svelati su Instagram!

Analytics

...su Trucchisvelati...