Sodium Laureth Sulfate & Sodium Lauryl sulfate ALIAS SLES e SLS


Ciao ragazze/i,
oggi vi volevo parlare di un argomento un po' delicato ma, a parer mio, molto importante.
Parliamo dei tensioattivi maggiormente utilizzati a livello industriale: Sodium laureth sulfate e Sodium lauryl sulfate, meglio conosciuti come SLES e SLS!

immagine presa dal web

Si tratta di tensioattivi con la funzione di diminuire l'adesione (tensione) delle particelle di sporco e di grasso, in modo che possano essere rimosse, e di creare la tipica schiuma.
Come sappiamo tutti, queste sostanze sono contenute in praticamente tutti i prodotti che usiamo per l' igiene personale e per l'igiene della casa (già questa cosa ci dovrebbe un po' insospettire :D).

Perchè vengono usati così spesso dalle aziende?
  1. costano poco
  2. si lavorano facilmente
  3. il mercato non richiede più prodotti allo stato solido (saponette) ma preferisce i prodotti liquidi nei quali queste sostanze sono facilmente inseribili

Su soggetti sensibili questo tipo di tensioattivi può causare irritazioni a cute, occhi e mucose, secchezza di pelle e cuoio capelluto e danni ai follicoli.
Questi effetti, anche se tipici di cuti sensibili, non vanno sottovalutati perché una continua esposizione ad agenti aggressivi può causare una sensibilizzazione della pelle che si manifesta, anche a distanza di anni, sottoforma di dermatiti da contatto, eczemi e quant'altro.
Inoltre, come tutto ciò che viene applicato sulla pelle, essi vengono assorbiti in piccola parte con un conseguente aumento del pH e alterazione del mantello idro-acido-lipidico.
Pensate che la pelle impiega dalle 4 alle 12 ore per ripristinare le sue protezioni naturali!
Esperimenti per determinare la tossicità dei tensioattivi sono stati condotti in lungo e in largo dai maggiori gruppi di ricerca ed è stato scoperto che in FORMA PURA (i detergenti che utilizziamo contengono diluizioni a concentrazioni differenti, a seconda del caso, di SLS e SLES) essi possono provocare:
  1. problemi vascolari e polmonari
  2. complicanze su embrioni e/o feti (effetti teratogeni)
  3. blocco della sintesi del DNA (test su linee cellulari di linfociti umani, fegato di ratto e porcellino d'India)
  4. mutazioni in lieviti e batteri

Detto questo cerchiamo di non fare del terrorismo gratuito perchè non ce n'è alcun motivo :D
Scommetto che le domande che balzano subito in mente sono: "oh my god diventerò pelata...ma come mai non è ancora successo?" oppure "queste affermazioni sono false...a quest'ora sarei tipo il pesce a tre occhi dei Simpson!"


Beh sostanzialmente la quantità di SLS e SLES non supera il 20% in un prodotto e se si presta molta attenzione nella fase del risciacquo (soprattutto dei capelli) dovrebbe rimanere davvero una piccolissima quantità di queste sostanze su di noi, ciò non toglie che però una parte viene comunque assorbita.
Inoltre, la loro tossicità dipende dalle dosi assunte e dalla durata dell'assunzione nel tempo.
Gli effetti mutageni e teratogeni citati in precedenza fanno SOLO riferimento alla forma pura della sostanza con la quale noi NON veniamo a diretto contatto!!
Su questo argomento leggiamo e sentiamo tante opinioni, alcuni gruppi di ricerca pensano che gli effetti di SLES e SLS siano simili, altri credono che invece siano due molecole diverse.
Sicuramente serviranno ancora anni di sperimentazioni, ma è giusto che ci sia una corretta informazione in merito alle varie scuole di pensiero esistenti.
Per qualsiasi cosa vi rimando a questi siti molto interessanti click! e click!


Ciao e alla prossima

Chicuta

2 commenti:

  1. oh mio dio diventerò pelata! ahahaha no sto scherzando :P
    molto interessante questo approfondimento ^^

    RispondiElimina

 

Powered by Java

Trucchi Svelati su Instagram!

Analytics

...su Trucchisvelati...